Mistress, diventare subito una perfetta dominatrice

Ci sono tante ragioni per amare il mondo BDSM, ma una di queste potrebbe essere amare il ruolo di dominatrice: cosa fare e da dove cominciare per diventare la mistress perfetta!

Che cos’è una mistress?

Gli uomini sono molto complicati, ma nonostante questo, sono apparentemente molto abitudinari e controllabili se si toccano i tasti giusti. E i tasti giusti, ovviamente, sono il sesso e il piacere. Saranno anche virili, calcolatori e spietati nella quotidianità del privato e nel lavoro, però nascondono un lato masochista nella sfera sentimentale che li rende schiavetti ideali e cagnolini pronti a farsi portare al guinzaglio.

C’è da dire, comunque, che anche se si è una escort Torino esperta, non tutte le professioniste del sesso possono diventare dominatrici, in quanto bisogna proprio entrare nella psiche di queste persone, conquistarsi la loro fiducia e accedere ai pensieri più nascosti e torbidi, oltre che soddisfare i loro bisogni fisici e le loro perversioni sessuali. Alcune donne però sono in grado di farlo e le rendono mistress perfette grazie alla loro capacità di appropriarsi del corpo e della mente di questi maschietti.

Bisogna prendere atto che diventare una dominatrice non è facile, però non è neanche una cosa impossibile: molte donne vorrebbero avvicinarsi a questo mondo affascinate dall’esercitare il controllo sull’altro sesso. La maggior parte di loro abbandona prima di iniziare o alla prima difficoltà, non tenendo a mente che la mistress è un ruolo di potere, visto che è lei che tiene letteralmente per le palle i suoi schiavi.

Giochi di ruolo, padrona e schiavo

Una mistress studia, medita, agisce e conquista l’obiettivo da lei prefissato, soprattutto quello di domare l’uomo. Si può dire che questa perversione faccia parte dei giochi di ruolo e delle fantasie erotiche più gettonate dai maschi, soprattutto coloro i quali hanno grosse responsabilità dal punto di vista familiare e lavorativo.

Contrariamente a quello che si può pensare, dietro c’è sempre una precisa etica, ovvero è raro che i due soggetti si incontrano puramente per sfogare questa fantasia di lei che comanda e umilia lui da diversi punti di vista, però entrambi sono concordi e nessuno dei due dovrà passare un limite preciso. Ad esempio, qualora lo schiavo concordi con la sua mistress anche pratiche BDSM, devono concordare una parola o un gesto segreti per agire in tutta sicurezza ed evitare incidenti gravi.

Infatti, un uomo non si farà mai dominare se non è mentalmente a suo agio, né sarà disposto a sganciare quattrini in caso di money mistress. L’etica di una dominatrice sarebbe quella di non farlo per puro guadagno, bensì per puro piacere e soddisfazione sessuale.

Inoltre, non può estorcere somme stellari, né pretendere dallo schiavo più di quanto è in grado di concedere. Di solito, i due soggetti fanno degli incontri preliminari e possono arrivare a stipulare un vero e proprio contratto, in modo da essere entrambi tutelati e conoscere meglio i desideri dell’uno e dell’altra.

Suggerimenti per essere la dominatrice perfetta

Per diventare una mistress credibile non serve fare l’incazzata isterica e brandire la frusta come se fosse uno scettro. Bastano piccoli gesti, ma efficaci in modo da far capire allo schiavo chi tiene le redini del gioco e intrigarlo nella propria tela.

In primis, ogni appuntamento deve essere fissato dalla dominatrice, perché è lo schiavo che deve liberarsi e soccombere alla disponibilità e al volere della sua padrona. Lui non ha diritto di replica e non ha potere in nessuna decisione.

Pur di soddisfare il suo piacere, acconsentirà a tutte le richieste. L’abbigliamento poi deve essere curato: i capi che rendono una mistress tale sono quelli seducenti, in pelle nera, e accessori come ad esempio guanti neri e scarpe o stivali col tacco alto, a spillo.

Per le prime volte, si può far trovare allo schiavo dei cibi afrodisiaci, da gustare insieme. Ovviamente, lui dovrà avere il permesso di lei per mangiare! Dopo aver meticolosamente creato una situazione psicologica favorevole e indossato gli abiti giusti, bisogna dominare il rapporto semplicemente impartendo ordini e, per farlo divertire, usando manette, frustino e bende. Lui sarà eccitato nel mettersi completamente nelle mani della sua padrona, consapevole che lei non andrà oltre il limite.